Un Gavettone Superstragigante! Ferragosto sotto la pioggia?

Week end di Ferragosto sotto la pioggia! Diciamo che quest’anno Ferragosto ci ha riservato un gavettone superstragigante. Questo è un articolo che rende bene l’idea tratto da laprovinciadicomo.it

Frate indovino dice che non sarà un Ferragosto soleggiato e caldo; Meteo svizzera prevede «nuvolosità da variabile ad intensa»; MeteoComo indica «un progressivo miglioramento del tempo da domenica», prima molti rovesci e la protezione civile regionale ha diffuso l’allarme meteo dalla notte scorsa a domani a mezzogiorno. Un po’ perché si fida degli esperti e un po’ per scaramanzia, la massaia previdente ha acquistato in saldo un paiolo di rame con mescolatore elettrico e domenica sarà polenta per tutti: con temperature tra i 23 e i 25 gradi, il prosciutto e melone, la macedonia nell’anguria e l’insalata di riso vengono rimandati a Natale. Del resto, quest’anno, a Ferragosto, trionfa il panettone d’estate, 22 euro al chilo, in certi negozi. È uguale a quello d’inverno, però è a lunga scadenza ed è giusto uno sfizio. Non va dimenticato che dalle nostre parti, Canton Ticino compreso, «par la Madona d’agost, sa mangia la turta di mosch», torta di pane avanzato con uvetta, pinoli, cioccolato e amaretti, ricetta esclusiva ceduta solo dietro proposta di baratto. Tutto questo per proporre un’alternativa alla gitarella di Ferragosto eventualmente vietata dalla pioggia ed è pur sempre meglio cucinare che passare il 15 agosto a riparare danni da maltempo come l’anno scorso, quando si scatenò il nubifragio notturno. L’altra consolazione: il divieto di vendere alcoolici dopo mezzanotte non vale per il 15 agosto, ma non è il caso di approfittare. Ferragosto e dintorni rovinati dalla pioggia e dal clima da golfino di lana? I metereologi spiegano che l’anticiclone cede e lascia passare correnti umide, ma sempre succede che, ad un certo punto del suo corso, l’estate «si rompa». Gli esperti dicono che è pure in corso un altro fenomeno: la precessione degli equinozi, con i pianeti che si allineano e le stelle cadenti di San Lorenzo cadono tra il 12 e il 13 d’agosto, non più al dieci. Fenomeno che, secondo alcuni, è il segno che si avvererà la profezia dei Maya, la fine del mondo o dell’attuale ciclo, nel 2012. Altri, invece, dicono che sono tutte storie e la cosa vera è una sola: pioverà, saranno rovesci intensi di mezz’estate e poi rispunterà il sole. E sarà ancora estate.

(fonte laprovinciadicomo.it)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...