Speciale Halloween, tutte le vostre peggiori paure!

Domenica 31 ottobre Dieghito condurrà “La Fiesta della domenica – Speciale Halloween” dalle 11 in diretta su Radio Alba. Protagonisti gli sms e le emails degli ascoltatori che confesseranno tutte le loro peggiori paure. Sms al 3347301878. Fantasmi, superstizioni, magia e avvistamenti ufo. Sarà una fiesta della domenica piena di paura e mistero. Immaginate di trovarvi in una tranquilla cittadina, al tramonto, e di imbattervi in torme di fantasmi, diavoli, streghe ed altre poco accomodanti creature. I casi sono due: o avete le allucinazioni, oppure il calendario segna il 31 ottobre. Halloween è una celebrazione molto radicata nella cultura americana ed in quella anglosassone in generale, ma da diversi anni a questa parte pure l’Italia ha accolto questa preziosa occasione per dar libero sfogo alle più macabre e divertenti fantasie. Per certi versi, potremmo assimilare Halloween al nostro Carnevale, seppure orientato decisamente verso l’aspetto più oscuro, soprannaturale, della realtà. Ed è proprio per questo che i giovani e giovanissimi adorano tale festività, la quale offre tra l’altro un’ottima occasione per sfogare e trasformare in gioco tutte le paure più o meno coscienti che ribollono nelle profondità della mente. Il termine Halloween deriva dal fatto che il 31 di ottobre è la vigilia di Ognissanti, ovvero il giorno in cui la tradizione cristiana celebra tutti i santi, in blocco, nessuno escluso. Questa data, il 1° novembre, è denominata in inglese All Hallows’ Day. A questo punto occorre tenere presente che presso i popoli antichi  il giorno non incomincia allo scoccare della mezzanotte, bensì qualche ora prima, al tramonto. Le origini di questa festa risalgono all’epoca in cui le isole britanniche erano dominate dalla cultura celtica, prima che l’Europa cadesse sotto il dominio di Roma. L’anno nuovo, allora, cominciava con il 1° novembre, quando i lavori nei campi erano completamente conclusi, il raccolto era al sicuro, ed i contadini potevano finalmente rilassarsi e godersi i doni che gli dei avevano loro concesso. In tale data, quindi, tutte le divinità pagane venivano ricordate ed evocate a titolo di ringraziamento ed auspicio per l’anno entrante; le porte delle dimensioni ultraterrene erano considerate aperte, per quella notte, e tutti gli spiriti erano liberi di vagare sulla terra e di divertirsi insieme agli uomini. Da allora, l’antica Halloween è divenuta sinonimo di notte stregata, popolata da tutti gli spiriti maligni che la fantasia potesse immaginare.

fonte: http://www.halloweenight.it

Halloween da noi in Italia – L’horror impazza in vista della notte di Halloween. La festa di origine celtica edizione 2010 riserva tante novita’ per gli amanti del macabro. La prima e’ la cena con delitto, in programma in una serie di ristoranti sparsi in tutta Italia, da Roma a Milano, che propone ai commensali della notte del 31 ottobre un menu a tema inquietante e prelibato, servito in un’atmosfera surreale, dove si giochera’ agli investigatori, fiutando indizi e depistaggi, individuando il movente, l’arma del delitto, ricostruendo la scena del crimine e alla fine arrestando il colpevole. Insomma, come nel celebre film ‘Invito a cena con delitto’, il gioco prevede che gli astanti siano divisi per tavoli-squadre investigative, in competizione fra loro per la soluzione del mistero, tra una portata e l’altra. Chi vuole festeggiare con gli amici in casa propria e vuole una degna colonna sonora, avra’ la possibilita’ di sintonizzarsi via web su emittenti radio dedicate a Halloween che trasmetteranno 24 ore su 24 musica macabra: una per tutte, live365.com. Free-Loops.com offre effetti sonori tenebrosi davvero inquietanti. Urla e suoni sinistri anche su GrSites.com. Ma un horror party che si rispetti ha bisogno anche di un menu adeguato. Sempre su Internet si trova una quantita’ di ricette ‘da paura’, fantasmagoriche prelibatezze proposte da filastrocche.it e da altri siti, che vanno dal dolce della strega ai biscotti di ragno, dal tortino mannato alle dita distrega, dai fantasmini alle mille pietanze con la zucca, dagli hamburger mostruosi alle mummie di sfoglia a base di wurstel e pasta sfoglia, dalle fave dei morti ai muffin fantasmi. Infine, il tocco magico del travestimento. Halloween e’ un po’ come Carnevale, piace a grandi e piccini perche’ permette di trasformarsi. E allora, cosa c’e’ di meglio che truccarsi mostruosamente o farsi una maschera da soli? Sul sito di Martha Stewart’s, una sorta di incantevole strega spettrale, ci sono mille spunti da copiare. E’ in inglese ma basta dare un’occhiata alle foto per capire che si tratta di costumi e trucchi teatrali davvero di notevole effetto, da poter riprodurre in casa con poco. Infine, chi vuole trascorrere la notte di Halloween tra le mura domestiche, leggendo un libro da brividi per tenersi sveglio, non ha che da scegliere tra le novita’ in edicola: il quinto episodio della Serie della Notte, Hunted di P.C. &Kristin Cast, sulle vicende della giovane Zoey e dei suoi amici che come lei hanno ricevuto il marchio della mezzaluna blu che compare sulla fronte dei novizi vampiri. Oppure il romanzo che e’ stato un caso letterario in Spagna: Apocalisse Z di Manel Loureiro, nato come blog, seguito da 3 milioni di persone, sottoforma di diario, parla della fine del mondo a causa di una misteriosa epidemia che trasforma gli uomini in zombie. Un classico per non dormire, insomma. Infine, deve ancora uscire la nuova avventura della cacciatrice di vampiri Anita Blake, Cerulean Sins di Laurell K. Hamilton, romanzo della serie che e’ diventata un fenomeno di culto, definito da Publishers Weekly” il libro migliore della serie”.

fonte: http://www.ansa.it

aginate di trovarvi in una tranquilla cittadina, al tramonto, e di imbattervi in torme di fantasmi, diavoli, streghe ed altre poco accomodanti creature. I casi sono due: o avete le allucinazioni, oppure il calendario segna il

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Speciale Halloween, tutte le vostre peggiori paure!

  1. Eric ha detto:

    Qui a Washington ho gia’ comprato un tonellate di caramelli per tutti i piccoli fantasmi!! Trick or Treat!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...