Martedi 21 al “Dieghito Time” “Il sangue di Montalcino” il nuovo romanzo di Giovanni Negri

Il Natale si tinge di giallo. Martedi 21 dicembre ospite al “Dieghito Time” l’ autore Giovanni Negri, presenterà il nuovo romanzo “Il sangue di Montalcino”. Irrompe nella narrativa gialla italiana il primo detective che indaga nel mondo del vino, il commissario Cosulich, astemio. Tra maliarde francesi, vecchi luminari, avvenenti produttrici, nobili decaduti, scaltri manager e affaristi spregiudicati, scopriamo che un enologo nasconde molti piú segreti di quanti ne possiamo immaginare. Roberto Candido, enologo di fama mondiale, è stato trovato ucciso. Nell’abbazia di Sant’Antimo, tra le vigne di Montalcino. Sotto un antico affresco con San Cristoforo. A indagare è chiamato il taciturno e colto commissario Cosulich. A cui tocca una bella gatta da pelare. Perché se c’è un winemaker assassinato, e se accorre la stampa nazionale e persino la Cnn, la faccenda è piú grossa di quanto sembri. È un complicato giallo di vino, con troppi interessi di mezzo, non sempre puliti. Ma è anche un giallo divino, perché forse Candido si era imbattuto in cose proibite e sacrileghe. Una verità sepolta nel cuore piú profondo della terra. Una verità che risale a tempi molto lontani, quando nei più antichi giardini cresceva la Prima Uva. Un romanzo di piacevolissima lettura, che unisce al fascino del racconto dei luoghi piú belli d’Italia, dalle terre del Barolo alla Franciacorta alla campagna toscana, un intreccio di storia, cultura, imbroglio, denaro e stupore. Il romanzo protagonista martedi al “Dieghito Time”  guida la classifica per il migliore libro dell’ anno nel sondaggio lanciato dal TG1. E’ possibile votarlo cliccando sul sito Rai.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.