Simone Cristicchi in diretta al “Dieghito Time” giovedi 1 marzo

Simone Cristicchi sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” giovedi 1 marzo in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Domenica 4 marzo sarà anche al Teatro Politeama di Bra il suo spettacolo, per la regia di Alessandro Benvenuti, che ha debuttato a Mosca nel 2010.  Tratto dall’omonimo poema in versi di Elia Marcelli, “Li Romani in Russia” racconta l’orrore della guerra attraverso la voce di chi l’ha vissuta in prima persona, come in un ideale incontro tra il mondo delle borgate di Pasolini e le opere di Rigoni Stern. Il risultato è un affresco epico che non omette particolari crudi e rimossi dalla storia ufficiale e che diviene quanto mai attuale in un’epoca di bombe intelligenti e guerre umanitarie. Simone ha appena pubblicato il libro “Mio nonno è morto in Guerra”.

Nada in diretta al “Dieghito Time” mercoledi 7 marzo

Nada sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” mercoledi 7 marzo in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Nada vi aspetta in concerto giovedi 8 marzo, festa della donna, all’Hiroshima Mon Amour di Torino. Dal suo sito ufficiale: Se tutto non è come dovrebbe essere e tutto non va come dovrebbe andare si da la colpa a febbraio,  che quest’anno con il suo giorno in più, fa l’anno bisestile,  mah!!!!Intanto ho visto la neve, che è tanto bella, creare un sacco di problemi, anche qui in Maremma, ma tutti si sentivano più vicini e cercavano di aiutarsi. Buono. Comunque io mi sono comprata le gomme da neve  e continuo a girare  nei locali, nei teatri e dovunque; intanto correggo le bozze del mio nuovo libro che sta per uscire, a Maggio.  A proposito, quando ho un giorno libero tra uno spettacolo e l’altro e mi trovo in qualche città lontana da casa mi piace andare al cinema. Qualche sera fa ero a Milano e ho visto “Midnight in Paris”e poi a Ferrara dove ho visto “The Artist”.  Quanto sono belli, i bei film.  Oggi che meraviglia : dalla mia finestra vedo arrivare i primi segni della primavera, e sento tanti uccelli e uccellini che cantano, non le canzoni di Sanremo, ma una musica, un suono che alleggerisce l’anima…e le mie gattine sono in calore. Ciao! Nada

“Asti con la ricerca” con Danilo Amerio in diretta al “Dieghito Time” martedi 6 marzo

Il cantautore Danilo Amerio sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” martedi 6 marzo in diretta su Radio Alba La Radio Del Sole. Danilo Amerio sarà tra i protagonisti di “Asti per la ricerca”, grande spettacolo benefico che si terrà venerdì 9 marzo al Teatro Alfieri di Asti e che avrà come protagonisti anche la Banda Osiris, Giorgio Conte, Paolo Frola e le cantanti jazz Danila Satragno e Monica Giuntoli. Presenterà e animerà la serata l’attore Fabrizio Rizzolo, con la partecipazione dell’illusionista Gabriele Gentile detto “Il Mago da Legare”. L’incasso verrà devoluto all’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano, la prima fondazione italiana interamente dedicata alla ricerca biomedica. Nata nel 1960, vanta oltre undicimila pubblicazioni in riviste scientifiche internazionali e alcuni fra i ricercatori più quotati a livello mondiale. Più di tremila studenti sono stati formati nell’istituto. Per prenotazioni e informazioni relative allo spettacolo è possibile contattare la biglietteria del teatro: 0141.399057.

Alessandro Fullin in diretta al “Dieghito Time” venerdi 2 marzo

Alessandro Fullin sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” venerdi 2 marzo in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Alessandro Fullin condurrà l’undicesima edizione del Festival Nazionale del Cabaret in Rosa che si svolgerà sabato 3 marzo al Teatro Concordia di Venaria Reale (TO), è un artista che proprio in una interpretazione “al femminile” ha trovato il successo presso il grande pubblico.  Attore, scrittore e comico triestino, tra i suoi tanti personaggi annovera quella Professoressa Fullin, di zelighiana memoria, esperta in lingua Tuscolana.

Speciale Oscars in diretta da Los Angeles con Eric Hompe

Lunedi 27 febbraio su Radio Alba puntata speciale del “Dieghito Time” interamente dedicata alla Notte degli Oscars 2012, in collegamento dagli States con Eric Hompe in diretta da Los Angeles. Sono Hugo e The Artist a dominare la scena delle nomination di questa 84ma edizione degli Academy Awards, in programma il 26 febbraio. Il fantasy di Martin Scorsese ha conquistato 11 candidature, compresa quella per il miglior film, quella per il miglior regista, migliore sceneggiatura e varie nomination tecniche, mentre il film muto The Artist ha ottenuto 10 candidature, fra cui miglior film, migliore attore protagonista, migliore attrice non protagonista, migliore sceneggiatura e regia. L’Italia, esclusa dalla nomination per il miglior film straniero (Terraferma di Emanuele Crialese) ha avuto tre candidati: sono i pluripremiati Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo per l’Art Direction di Hugo (production design e set decoration) e il talento emergente dell’animazione Enrico Casarosa che per la Pixar ha diretto il corto La Luna. Le statistiche parlano chiaro: una volta su tre, il film che conquista il maggior numero di nomination poi vince anche il titolo più ambito, quello per il miglior film. In questo caso sarebbe dunque la favolosa avventura del bambino Hugo Cabret ad avere le maggiori chance di aggiudicarsi l’Oscar, anche se il tema, l’Hollywood degli inizi del cinema e l’originalità dell’interpretazione di The Artist, muto e in bianco e nero, potrebbero giocare a favore di quest’ultimo. George Clooney, Meryl Streep, Brad Pitt, sono fra le star più popolari.

Giulia Anania da Sanremo al “Dieghito Time” venerdi 2 marzo

Giulia Anania dopo l’esperienza a Sanremo nella sezione giovani sarà l’ospite del “Dieghito Time” venerdi 2 marzo alle 16 in diretta su Radio Alba La Radio Del Sole. Nel 2008 e nel 2009 le date francesi a Djion e a Parigi, Ancora nel 2008 risulta vincitrice nella trasmissione “Liberi Gruppi” di Radio Popolare Network, storica radio libera milanese. È artista dell’ anno al Maqueta Day 2008, Premio Miglior Musica al premio Augusto Daolio, è tra i 10 migliori artisti emergenti segnalati dal quotidiano La Repubblica. Ancora nel 2008 si esibisce in concerto all’ Auditorium Parco Della Musica di Roma per la rassegna Generazione X e qualche mese più tardi è sullo stesso palco per la serata di omaggio a Gabriella Ferri, ”Ciao Gabriella”. Nel 2009 Compone le musiche e i testi nell’opera teatrale “Lampedusa”, presentata al Teatro delle Muse di Roma il 17 e il 18 maggio 2010. E’ attualmente in fase di ultimazione il nuovo album con la produzione artistica di Daniele Sinigallia e Filippo Gatti.

Emis Killa in diretta al “Dieghito Time” venerdi 24 febbraio

E’ la rivelazione del rap italiano, Emis Killa sarà ospite del “Dieghito Time” venerdi 24 febbraio in diretta su Radio Alba La Radio Del Sole, in vista del concerto previsto la sera successiva all’Hiroscima Mon Amour Torino. Il nuovo album “L’Erba Cattiva” porta a compimento il percorso intrapreso fino ad oggi da Emis Killa e ne sono dimostrazione gli ospiti che hanno deciso di contribuire all’album tra cui Marracash, Fabri Fibra, Gue’ Pequeno e Tormento. Emis Killa è una delle più promettenti realtà del rap italiano. I suoi dati sono sorprendenti: i suoi video hanno superato le 10 milioni di views su Youtube, il solo video di Cash Woman, primo singolo, ha raggiunto 120.000 visualizzaizone in meno di 48 ore, più di 160.000 i fan su Facebook, oltre 40.000 persone hanno seguito il suo primo tour.

Eugenio Finardi in diretta al “Dieghito Time” martedi 28 febbraio

Dopo l’avventura sanremese, Eugenio Finardi sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” martedi 28 febbraio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Tredici anni dopo “Amami Lara” Eugenio Finardi decide di festeggiare in anticipo il suo compleanno tornando al Festival di Sanremo e regalandosi un triplo cd intitolato “Sessanta”, come i suoi anni, che racchiude trentatré canzoni. Un ritorno insolito quello sul palco dell’Ariston, non nelle vesti di cantautore ma in quelle di  interprete del brano di Roberta Di Lorenzo “E tu lo chiami Dio”. Nel nuovo triplo cd oltre ai suoi grandi successi riprposti in nuove versioni presenti anche cinque brani inediti, prossimo appuntamento con Eugenio Finardi previsto giovedi 8 marzo alla Feltrinelli di Stazione Porta Nuova nel cuore di Torino. E poi il nuovo tour che lo vedrà protagonista in giro per l’Italia.

Raul Cremona in diretta al “Dieghito Time” venerdi 24 febbraio

Raul Cremona torna al “Dieghito Time” venerdi 24 febbraio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole.  Raul Cremona sarà il protagonista dello spettacolo intitolato “Prestigi” di scena al Teatro Alfieri di Asti sabato 25 febbraio alle ore 21 per un nuovo atteso evento di RidiAsti. Un po’ incantatore, un po’ attore, un po’ commediante, un po’ ciarlatano… ma soprattutto mago! Eccolo riapparire per raccontarci del suo primo incontro con la magia e il palcoscenico, portandoci per mano in un mondo fatto di giochi, macchiette, boutades, canzoni e stralunati personaggi con il suo cilindro pieno di incanti. Storie di imbroglioni e imbonitori nati da quel teatro povero di cui è figlio eccellente. Uno spettacolo che diventa un percorso a ritroso nella storia di Raul Cremona: la sua personalissima collezione di tutto ciò che apparteneva ai maghi di un tempo, tentativo magico di ricostruire il passato. E quando il sipario cala, torna ancora una volta per regalarci un ultimo sorriso e rivelarsi per come lo conosciamo tutti: un moderno istrione. http://www.ridi.it

Lella Costa in diretta al “Dieghito Time” mercoledi 22 febbraio

Lella Costa sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” mercoledi 22 febbraio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. La stessa sera e giovedì 23 febbraio 2012 sarà in scena al Teatro Colosseo Torino con il nuovo spettacolo intitolato “Arie” per la regia di Giorgio Gallione. Lella Costa sceglie di raccontare l’Opera in maniera semplice ma non banale. Ispirata dal premio “Una vita per la musica”, ricevuto dagli Amici del Conservatorio di Milano, l’attrice ha deciso di assecondare il fil rouge musicale che da tempo è presente nei suoi spettacoli. Ha guardato dietro di sé, ai copioni dei suoi spettacoli, e ha scoperto che lo spirito musicale ha sempre abitato la scena insieme a lei. Da “Ragazze” ad “Ablid”: ogni spettacolo ha ospitato tra le righe del copione la presenza discreta della musica; non una semplice colonna sonora ma “ una voce altra, un interlocutore comprimario e complice di palcoscenico”. L’attrice ha capito che i suoi monologhi sono imparentati con gli assoli, piccole romanze recitate, “Arie” appunto. Per l’interpretazione di “Arie” Lella Costa trarrà ispirazione dalle sue collaborazioni musicali con numerosi artisti del calibro di Paolo Fresu, Stefano Bollani, Rita Marcotulli, Furio Li Castri, Paolo Damiani, Danilo Rea.