Francesca Draghetti della “Premiata Ditta” in diretta al “Dieghito Time” mercoledi 9 maggio

L’attrice Francesca Draghetti sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” mercoledi 9 maggio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Insieme ad Ennio Coltorti sarà la protagonista della commedia “C’è una certa Annalisa per te”, in scena al Teatro Gioiello (Torino, v. Colombo 31) per il cartellone P.F.R. Per Farvi Ridere dal 3 al 13 maggio (da martedì a sabato ore 21 e domenica ore 16; sabato 12 maggio ore 15.30 e 21). “Amore… siamo in crisi!” è la frase-chiave di “C’è una certa Annalisa per te”.  Battute fulminanti, ironia e riflessione per una commedia intergenerazionale –impietosa e ottima anche nel ritmo la “fotografia” dinamica delle vicende delle due coppie protagoniste-, da assaporare in ogni passaggio.

Ennio Coltorti in diretta al “Dieghito Time” martedi 8 maggio

Ennio Coltorti, attore e famoso doppiatore, sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” martedi 8 maggio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Ennio Coltorti (impegnato anche come regista) e Francesca Draghetti sono i protagonisti del testo brillante “C’è una certa Annalisa per te”, in scena al Teatro Gioiello (Torino, v. Colombo 31) per il cartellone P.F.R. Per Farvi Ridere dal 3 al 13 maggio (da martedì a sabato ore 21 e domenica ore 16; sabato 12 maggio ore 15.30 e 21). “Amore… siamo in crisi!” è la frase-chiave di “C’è una certa Annalisa per te”.  Con la collaborazione drammaturgica dello stesso Coltorti, i due atti unici si sono trasformati in un’esilarante commedia in due tempi dai ritmi frenetici che coinvolge due genitori ex sessantottini e una figlia conformista e intransigente. Battibecchi, incomprensioni, ripicche di una coppia stanca della solita routine domestica, si intrecciano alle paure e all’impaccio della loro figlia Luigia, alle prese con un appuntamento al buio con un possibile fidanzato. Una commedia dissacrante che, divertendo e rilassando, e magari suggerendo riflessioni, punta il dito sui piccoli drammi relazionali dei nostri tempi in una sorta di moderna “Comedie humaine”. Maestro di doppiaggio, ha doppiato innumerevoli personaggi tra i quali: Harvey Keitel, Willem Dafoe, Billy Bob Thornton, Gérard Depardieu, Tom Waits in “Coffee and Cigarettes”, Fillmore in “Cars – Motori ruggenti” e “Cars 2”, Kerchak in “Tarzan” e “Tarzan 2”.

Bruno Pizzul in diretta al “Dieghito Time” venerdi 4 maggio

A sorpresa anche Bruno Pizzul in diretta al “Dieghito Time” venerdi 4 maggio in onda su Radio Alba La Radio Del Sole. La voce “storica” del calcio è protagonista del “Festival della Tv” a Dogliani il 4-5-6 maggio.Entra in Rai superando un concorso istituito nel 1969 da Radio Trieste. Nello stesso anno realizza la sua prima telecronaca, la partita è Juventus-Bologna. Da allora sono più di 2000 le sue telecronache. Dal 1982, dopo i mondiali di calcio, diviene la prima voce della Rai per gli incontri della nazionale e per le partite più importanti.  Da agosto 2001 e per qualche tempo è nel cast di “Quelli che il calcio…” programma della domenica di Rai Due, dove spesso viene preso in giro per la sua passione per il vino, di cui è ottimo intenditore.

Piero Chiambretti in diretta al “Dieghito Time” venerdi 4 maggio

Piero Chiambretti è atteso al “Dieghito Time” venerdi 4 maggio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Piero sarà uno dei protagonisti della prima edizione del “Festival della Tv e dei nuovi Media”, che si svolgerà a Dogliani, il prossimo 4-5-6 maggio 2012.  Un evento nuovo e unico a livello nazionale, l’occasione straordinaria per un confronto di idee, proposte e riflessioni tra i grandi protagonisti della Tv e della comunicazione dei media di oggi. Dogliani e il suo Festival ospiteranno volti affermati e nuovi autori, editori tradizionali e professionisti dell’universo multimediale, produttori e star assolute del piccolo schermo. Dogliani sarà animata da incontri e dibatti, intrecci tra generazioni di: Tele-protagonisti, Tele-visionari  e Tele-dipendenti che rifletteranno le diverse anime della Tv.

Mariella Nava in diretta al “Dieghito Time” venerdi 4 maggio

Mariella Nava sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” venerdi 4 maggio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. “Tempo mosso” è il suo nuovo disco di inediti, in vendita nei principali digital store e nei negozi tradizionali. L’album è il quattordicesimo lavoro di Mariella Nava ed esce a 5 anni dall’ultimo disco (“Dentro una rosa”) passati a sostenere le cause dei più deboli a promuovere progetti di solidarietà, ma soprattutto a macerare sulla vita e le sue ragioni, per ripartire con uno stile nuovo, con l’impegno e la sensibilità di sempre. “Tempo mosso” è un album al femminile che tocca aspetti scottanti come la violenza domestica fenomeno che anima fin troppo spesso le pagine della nostra cronaca. Ma è anche un album pieno di speranza e di volontà di superare i propri limiti, il brano “La mia specialità” è dedicato a Oscar Pistorius e agli altri che come lui hanno voluto superare l’handicap e vincerlo. Un messaggio e uno spunto di riflessione arrivano anche dal brano “Ci sono pensieri”, la nostra società ci stordisce con il suo chiasso al punto da annullare i pensieri, da toglierci la lucidità. Il mondo cambia molto in fretta senza lasciarci il tempo di adattarci, di rifletterci sopra, Mariella Nava vuole ricordarci di non subire tutto quello che arriva attraverso la cronaca o i social network, ma di essere protagonisti della propria vita, solo facendolo si potranno cambiare le cose. Mariella sente l’inquietudine, l’ elettricità dell’aria che respiriamo (ecco le ragioni del titolo) che non è sempre positiva e l’ha messa tutta nelle sue canzoni. Tanta voglia di andare verso un mondo nuovo, l’album è un invito a lasciare le proprie zavorre e ripartire.

Angelo Pintus in diretta al “Dieghito Time” giovedi 3 maggio

Angelo Pintus di “Colorado” il fortunato programma di Italia 1, sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” giovedi 3 maggio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Angelo Pintus è atteso sabato 5 maggio al “Palco 19” di Asti. Sono tanti i personaggi che Pintus interpreterà oltre ai suoi taglienti monologhi, a cominciare dalle sue conosciutissime imitazioni dell’allenatore della Nazionale Cesare Maldini, del commentatore sportivo Bruno Pizzul, o del terribile Jose Mourinho, per finire con la calabrese professoressa di inglese (che lo avrebbe bocciato a prescindere) e con il piccolo criceto diventato un vero tormentone dell’ultima edizione di Colorado. Info su www.ridi.it

Marco Paolini in diretta al “Dieghito Time” mercoledi 2 maggio

Marco Paolini sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” mercoledi 2 maggio in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Marco Paolini è atteso la sera stessa al Teatro Sociale di Pinerolo e la sera successiva al Teatro Alfieri di Asti con “Itis Galileo”.  Lo spettacolo  è una narrazione che riflette sul valore della ricerca ed è dedicata alla figura di Galileo Galilei, rivoluzionario per vocazione sul piano scientifico e audace nel confronto con la concretezza della tecnica. Un lavoro di approfondimento curioso che Marco Paolini e Francesco Niccolini hanno dedicato al padre della fisica moderna che appare oggi come un grande divulgatore dei propri studi, ma soprattutto come una mente che rimane aperta al dubbio. Per questo la lezione di Galileo non è solo scientifica, ma soprattutto critica. Perché essere geniali, in circostanze difficili, può essere un problema. Questo lavoro indaga sulla frizione tra ragione e superstizione e sulla concreta, umana difficoltà nel mettere in discussione principi che apparivano incrollabili.

Pupo in diretta al “Dieghito Time” venerdi 27 aprile

Pupo sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” venerdi 27 in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. La stessa sera Enzo Ghinazzi sarà ospite di “Collisioni” alla Sala Mostre e Congressi di Piazza Medford ad Alba. Ha iniziato la sua carriera come cantautore negli anni Settanta, vendendo oltre venti milioni di dischi nel mondo. Autore di canzoni come “Su di Noi” e “Firenze Santa Maria Novella”, ha recentemente conquistato il pubblico di Sanremo con la sua canzone patriottica “Italia Amore Mio”, e condotto numerosi programmi televisivi di successo. Ospite di “Collisioni” , Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, presenta il suo primo romanzo “La Confessione”, un thriller che ha per sfondo il festival di Sanremo. A poche ore dalla serata finale del Festival della Canzone, un clamoroso omicidio scuote il mondo dello spettacolo e l’Italia intera: uno dei cantanti più amati dal pubblico è stato ucciso nella sua lussuosa suite con un colpo di pistola al volto. Delle indagini è incaricato il commissario Oscar Borrani: in vent’anni di carriera, di morti ne ha già visti abbastanza, e sa che portano sempre rogne. Ma i morti non sono tutti uguali, ed Enrico Bertini in arte Chico non è mai stato un uomo come gli altri. Sregolato, geniale, eccessivo in tutto – nell’amore per le donne, il rischio, il successo – ha vissuto bruciando ogni tappa, spingendo sempre al massimo, lasciandosi alle spalle un esercito di nemici. Imprevedibile e funambolico come il suo autore, La confessione è un thriller che ci trascina nel mondo sfavillante dello spettacolo, mostrandoci dall’interno la sua anima nera.

Debora Caprioglio in diretta al “Dieghito Time” martedi 24 aprile

Debora Caprioglio sarà l’ospite d’onore del “Dieghito Time” martedi 24 aprile in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. La sera stessa sarà di scena al Teatro Politeama Boglione di Bra con lo spettacolo “Una stanza al buio” di Giuseppe Manfridi. Lo spettacolo, in programma lo scorso 12 aprile, è stato rinviato a causa di un malore che ha colpito l’artista. L’azione si svolge in un appartamentino che uno scapolo impenitente ha trasformato in una garconnière. Sul pavimento campeggia una sinistra sagoma segnata col gesso dalla Polizia, che sta indagando sul delitto avvenuto. In questo scenario si introducono un uomo e una donna, due opposti che si incontrano – e scontrano – sulla scena di un delitto. Lei è  intrigante, calcolatrice, sicura di sé e del suo fascino,  lui è ingenuo, dotato di  un carattere fragile che si lascia trasportare e plagiare dalla personalità di lei. I due si sfidano  in un dialogo serrato ed ironico che, fin  dalle prime battute, si trasforma  in una battaglia verbale. Il rincorrersi delle parole, i doppi sensi, gli equivoci linguistici,  i fraintendimenti,  conducono lo spettatore  allo svelamento di segreti più o meno taciuti. In una scena allusiva e sottilmente inquietante, dominata dalla presenza incombente del proprietario, si consuma la vicenda  fino all’imprevedibile epilogo. La regia di Lorenzo Costa asseconda la ricchezza verbale del testo, esaltandone l’originalità che porta gli attori a destreggiarsi fra i meandri della scrittura di Manfridi. Il risultato, “una commedia gialla dai risvolti brillanti”, come l’ha definita l’autore stesso. Ad accompagnare gli attori sul palco, le musiche originali di Roberto Leoncino.

Gianmaria Testa in diretta al “Dieghito Time” lunedi 23 aprile

Gianmaria Testa ritorna al “Dieghito Time” lunedi 23 aprile in diretta alle 16 su Radio Alba La Radio Del Sole. Il cantautore sarà il protagonista del “tradizionale” concerto che si ripete con regolarità dal 2001 e che rinnova ogni volta con grande emozione il legame tra Gianmaria e le Langhe oltre che -soprattutto- il legame tra Gianmaria e il mondo partigiano. Mercoledì 25 aprile 2012, alle 21.30, in occasione dei festeggiamenti nazionali, organizzati a Treiso (CN) dall’A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani Italiani) si terrà presso la Palestra Comunale il  concerto gratuito del cantautore Gianmaria Testa insieme al contrabbassista Nicola Negrini. Ospite della serata Don Luigi Ciotti. Come sottolinea l’artista: “sarà un appuntamento tra amici, un ritrovarsi, una voglia di “esserci”, perché in questi tempi di “resistenza nuova”, conta la presenza e il rifiuto di dimenticare”. Il concerto di Gianmaria Testa è ad ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti.